Intervista ad Antonello D’attoma per Italian Sound Magazine

Posted on 8 novembre 2017


Ciao Antonello, benvenuto.

1) Come nasce Bella davvero, a chi è dedicata?

La canzone nasce come un inno alla bellezza femminile e in particolare un omaggio alla quotidiana e semplice bellezza di quelle donne, che, pur fra mille problemi e quotidiana fatica e sacrificio, non perdono il fascino della femminilita’. E’ un modello assolutamente controcorrente se si pensa a quei modelli di “donna” esportati con grande superficialita’ dalle tv o dai mass media in generale; questo concetto cerco di esprimerlo anche nel video della canzone. 

2) Specialista in neurologia, sicuramente il lavoro ti porta sempre in giro. Quanto influisce sulla tua vita la musica e come riesci ad abbinare le due cose.

Il lavoro di medico certamente mi tiene impegnato gran parte della giornata e non c’e’ dubbio che sottragga molto tempo alla esperienza artistica; ma non se ne puo’ fare a meno! La musica e’ medicina per l’anima e percio’, per un medico che cura la psiche, e’ un abbinamento azzeccato!

3) Ci sono nuovi progetti in lavorazione?

Assolutamente si! In ambito musicale sto lavorando alla pubblicazione del cd, con otto nuovi brani; sto portando in giro intanto il mio Recital “A SUD”, che e’ una esperienza a meta’ fra la musica e il teatro. E sto lavorando anche alla sceneggiatura del mio ultimo romanzo “La meravigliosa gioventu'”, nella speranza di poterne realizzare un film.

4) Quali sono i tuoi artisti di riferimento ?

In ambito musicale i miei interessi spaziano dalla musica classica alla lirica, passando ovviamente per il pop melodico; i miei interessi artistici spaziano dal teatro alla narrativa, alla saggistica e chiaramente alla letteratura scientifica. Apprezzo molto musicisti come Einaudi, Bollani , giusto per citarne alcuni.

5) Come nasce la collaborazione con l’etichetta discografica Redland?

Ho fatto ascoltare i miei brani a Matteo e Lelio e dal loro entusiamo e’ nato anche il mio.

6) Cosa ne pensi di Sanremo e come ti aspetti questa nuova edizione condotta da Baglioni

Probabilmente questo nome tanto importante nella musica italiana servirà a rilanciare ulteriormente la qualità del Festival.

videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=8Zfumw3mhFg 

copertina Antonello Dattoma

Annunci
Messo il tag:
Posted in: Interviste, News