Sabato 24 Novembre un appuntamento unico in Italia,“IL METODO PROEL-EN APPLICATO ALLA VOCE CANTATA”.

Posted on 25 settembre 2018


Con il Dott. Alfonso Borragan Torre e la collaborazione didattica di Irene Mezzacapo.

locandina 24 nov

Un appuntamento unico in Italia sarà quello del 24 Novembre a Piombino (Li), quando si terrà il workshop “IL METODO PROEL-EN APPLICATO ALLA VOCE CANTATA”, condotto dal Dott. Alfonso Borragan Torre con la collaborazione didattica di Irene Mezzacapo.

Per l’occasione verrà allestita una piccola “palestra di attrezzistica” fatta di oggetti in uso abitualmente dal Dott. Borragan e  uno studio di registrazione mobile che servirà per registrare le voci prima e dopo l’applicazione degli esercizi di protocollo, per poter effettivamente ascoltare i cambiamenti ed i benefici che la voce può trarre attraverso pratiche come l’elasticità, il gelling, la sospensione, la ricerca degli spazi di risonanza, l’equilibrio instabile.“Ogni voce può volare, ed è quello che faremo durante il workshop”, dice Irene Mezzacapo.

Il workshop, a numero chiuso di partecipanti, si terrà presso la Crossroad Music Lab di Piombino (Li). Per informazioni contattare la segreteria organizzativa al n. 0565221314

Per contattare la docente, che tiene lezioni e seminari, usare la mail irenemezzacapo@virgilio.it – www.irenemezzacapo.it

Passione, competenza e capacità artistica, carisma e capacità di entrare in contatto con gli altri, sono alcune delle qualità che hanno portato la toscana Irene Mezzacapo, classe 1979, ad essere molto stimata nell’ambito della didattica del canto moderno italiana.

Irene Mezzacapo è una cantante toscana che ha all’attivo ottime produzioni discografiche ed almeno 15 anni di attività live, è una docente di canto moderno, disciplina che studia e approfondisce dall’età di 14 anni ed è una instancabile ricercatrice vocale, presso la Crossroad Music Lab di Piombino, struttura dove dirige la sezione di studi sulla voce.

Durante il suo percorso di formazione, ha diretto seminari con i più importanti vocal coach e insegnanti italiani, collaborando con loro in un clima di scambio e ricerca continua: Paola Folli (vocalist nei più importanti album e tour italiani, vocal coach di tutte le edizioni di X Factor), Albert Hera (il master teacher del canto circolare in Italia, che ha all’attivo collaborazioni discografiche persino col grande Bobby Mc Ferrin), Diego Caravano (cantante e arrangiatore dei Neri Per Caso), Alessandro Pozzetto (direttore dell’Italian Gospel Choir) ed altri.

La ricerca sulla voce come scopo della vita professionale, l’ha portata a conoscere nel 2016 il dott. Alfonso Borragan Torre, medico foniatra, direttore del Centro di Foniatria e Logopedia di Santander (Spagna), ed a iniziare con lui e con il suo staff un percorso di studi che l’ha portata in Spagna per approfondire il geniale Metodo PROEL EN, Propriocettivo Elastico Energetico per il Trattamento dei Problemi di Voce, frutto della ricerca dello staff del CFL che dura da oltre trent’anni.

L’approccio allo studio della voce cantata comprende una parte tecnico/meccanica, una parte psicologica quindi legata alla personalità del singolo e una parte artistica. Il percorso di Irene Mezzacapo, è attualmente quello di legare le scoperte recenti del metodo Proel En con la voce cantata, occupandosi di cantanti con voci patologiche (in collaborazione con i migliori logopedisti formati Proel) ma lavorando anche per migliorare le prestazioni delle voci sane, ortofoniche.

“Lo studio della voce e del canto, deve servire anche a capire come poter migliorare le nostre prestazioni  in situazione di forte sovraccarico, come succede nella carriera dei cantanti di musica rock pop, musical e lirica, per esempio, che devono necessariamente sostenere ritmi dì tournée molto faticosi, dove la voce viene sicuramente messa duramente alla prova. La voce è un bene troppo prezioso per correre il rischio di danneggiarla o per non darsi la possibilità di sfruttarla appieno. Se usata con alcuni accorgimenti, è uno strumento che  può davvero stupirci ed emozionarci. Non c’è mai limite al proprio miglioramento. In questo, nessuno come il Dott. Borragan ed l suo staff ha saputo ricercare, con passione, fantasia ed apertura mentale, utilizzando materiali di studio sconosciuti, attrezzi auto costruiti, protocolli tanto risolutivi quanto divertenti nella loro geniale semplicità”, dice la cantante/ricercatrice.

Irene Mezzacapo

 

 

Annunci
Posted in: musica, News